Palazzo Baronale

SAC-B-051

Come spesso è accaduto anche per altri palazzi nobiliari, sono il risultato di varie stratificazioni edilizie che hanno risentito delle vicende feudali che hanno interessato il territorio di Nociglia.
La mia natura di “palazzo nobiliare” nasce da un ampliamento della struttura fortificata...

Come spesso è accaduto anche per altri palazzi nobiliari, sono il risultato di varie stratificazioni edilizie che hanno risentito delle vicende feudali che hanno interessato il territorio di Nociglia.
La mia natura di “palazzo nobiliare” nasce da un ampliamento della struttura fortificata che aveva al centro di un cortile la torre quadrata di probabile costruzione medievale, baricentrica, all’interno di mura spesse in media un metro e ottanta centimetri, di cui si possono notare tracce nell’angolo Nord/ Ovest e sul lato Sud.
La torre, strategica per la funzione di avvistamento, sfruttava la posizione sopraelevata che permetteva la comunicazione con altre simili postazioni disseminate sul territorio garantendo la sua sicurezza attraverso alcune caditoie poste in alto, da cui si lanciavano liquidi bollenti e infiammabili. E’disposta su tre livelli; al secondo si accede per mezzo di un camminamento esterno, sorretto da archi e collegato con il lato ovest delle mura e dal quale, un tempo, scendeva una scala di cui oggi non è rimasta traccia.
All’interno, ancora oggi, i suoi diversi piani sono collegati da una scala elicoidale in muratura.
Nel 1571 la battaglia di Lepanto mise fine alle scorribande turche, e così, con il tempo, si attenuò la necessità di utilizzarla per avvistamento.
Attualmente occupo una parte del cortile delimitato a nord da mura che affacciano su di un giardino, ad est dal corridoio porticato di Piazza Ruggieri, a sud e ad ovest dalle mura della struttura del palazzo.
Mi sviluppo su due piani. Le sale del piano terra probabilmente, in origine, erano destinate a funzioni di servizio per la famiglia feudale che invece dimorava al primo piano, definito “nobile”.

Latitudine 40° 2'16.32"N
Longitudine 18°19'35.13"E

Scopri le

Risorse correlate

Come uno scrigno nascondo un tesoro, la vera e propria perla del centro storico di Nociglia.Lo stile della mia facciata si conforma al gusto ottocentesco che aveva ispirato il Barone Filippo Bacile di Castiglione nella costruzione della chiesa Matrice di San Nicola, iniziata nel 1869...