Area naturale

L’arboreto didattico è un’area naturalistico-ambientale istituita all’interno del Sistema Museale di Vaste e Poggiardo. E’ ubicata sulle pendici della Serra di Poggiardo, lungo la vicinale Ss. Stefani, a breve distanza dalla omonima chiesa rupestre e dal complesso archeologico paleocristiano...

Sono una piccola oasi naturale di tre ettari lungo la vecchia strada che collega Poggiardo a Surano. Alcuni decenni fa sono passata dalla famiglia Marulli all’Amministrazione Comunale; per lungo tempo sono stata meta soprattutto di tanti ragazzi desiderosi di giocare...

La mia storia si incrocia con una vecchia cava di bauxite, minerale da cui si estrae il ferro; dopo che l’attività estrattiva è terminata, lasciando sul suolo un colore rosso accecante, i miei terreni sono stati convertiti in pineta contribuendo a creare un paesaggio quasi irreale...

Situata a Sud-Est della periferia di Maglie sono lunga circa 550 metri e rappresento l'asse viario principale dell'antica masseria "delle Franite" collegandola ai suoi terreni e alla vecchia via di Muro Leccese, sostituita oggi dalla Strada Provinciale...

Mi trovo nel centro di Maglie sull’omonima piazza. Mi realizzò l’ingegnere Tommaso Piscopo di Poggiardo, che nel 1874 consegnò i lavori al mio vecchio padrone, il senatore Achille Tamborino...

Le ombre delle mie annose querce danno frescura e permettono una prolungata sosta immersi nei suoni e nei colori della natura. Si è sulla Serra di Ruffano, in località Occhiazzi, una contrada incantevole dominata da secolari ulivi e numerose pajare e rifugi rurali...

Nei pressi del cimitero di Ruffano si snoda un percorso di tratturi e sentieri che, risalendo la collina e, procedendo sulla sommità, giungono ad un balcone panoramico aggettante sulla vallata, ricoperta dalla macchia argentea degli ulivi. Siamo alla chiesetta della Madonna della Serra...

Sono il polmone verde di Spongano, una distesa di ulivi secolari sulla serra che da Spongano scivola verso Castiglione d’Otranto.Si racconta che proprio qui trovarono rifugio i profughi provenienti da Vaste o da Castro che fondarono poi la cittadina di Spongano...

Tra questi alberi usava rilassarsi l’Ingegnere Antonio Rini, fratello del dottore Gaetano, eclettico proprietario del settecentesco palazzo che si trova di fronte alla cappella della Madonna del Carmine, lungo l’omonima strada...

Per tutelare, promuovere e valorizzare la cultura materiale delle cave e della pietra sono nato a Cursi nell’anno duemila: sono l’Ecomuseo della Pietra Leccese. Le mie finalità si rivolgono alle tecniche estrattive e di lavorazione, alle metodologie di impiego...

L’area archeologica di località Scorpo è uno dei siti di età altomedievale più interessanti indagati in Italia meridionale negli ultimi anni. L’insediamento è stato scoperto nel 1999 a seguito di uno sterro abusivo, che ha intaccato profondamente una parte delle strutture del sito...

Antichi percorsi costituiti da tratturi esistenti lungo la Serra del "Mucurone", nei pressi della strada provinciale Supersano - Casarano, rappresentano un unicum; posti nelle immediate vicinanze della Cripta e del Santuario della Beata Vergine Coelimanna, permettono la visita e la sosta...

Sono una struttura megalitica costruita migliaia di anni fa, uno dei monumenti preistorici più rappresentativi del territorio salentino. Immerso nella campagna, dalla quale prendo il nome, sono costituito da una lastra calcarea orizzontale, di metri 3.80 x 2.50, sollevata di circa un metro...

1 - 13 di 13