Musei

Il Palazzo Baronale in Piazza Dante, una residenza edificata e rimaneggiata in più fasi tra il XIV ed il XVIII secolo e ospita il Museo Archeologico. Accoglie il visitatore con una gigantografia che rappresenta la cinta muraria di IV-III sec. a.C. della città messapica di Vaste...

Con il portale si è cercato di attuare la ricucitura tra la città antica e quella moderna, di cogliere l’occasione per celebrare la centralità del dato archeologico nelle dinamiche di sviluppo urbanistico del territorio ed anche di segnare metaforicamente, nella forma e nella composizione...

Il parco è stato istituito nel 2002, in seguito all’acquisizione da parte del Comune di Poggiardo di alcune decine di ettari di terreno su cui si estendeva l’antico insediamento di Vaste, Βαῦστα in greco, Basta in latino...

L’obliterazione dell’originario sito di «S. Maria de la Grotta» avvenne per volontà del vescovo di Castro, Giorgio Rosa, tra il 1521 e il 1530, per motivi o circostanze a noi ignote. Bisognerà attendere il 1929 per la definitiva ri-scoperta della cripta di Santa Maria degli Angeli...

Sono l’Alca, un complesso museale ospitato sin dal 1999 nel palazzo Sticchi in via Vittorio Emanuele, prendo il nome da un pinguino fossile, l’Alca impennis, i cui resti, recuperati a grotta Romanelli, nei pressi di Castro, sono ora esposti nel Museo al piano terra dello splendido edificio...

Fin dal 1957 ho restituito, innumerevoli frammenti di ceramica preistorica e schegge di selce. Abbondanti e significativi anche i fossili rinvenuti all'interno delle fratture della roccia, relativi a fauna di clima caldo, freddo e ad avifauna di steppa...

Prima di essere acquisito dal Comune, sono stato di proprietà della famiglia De Donno. Mi sviluppo su tre piani: ipogeo, terra e primo.L'invaso ipogeo, secondo il Catasto Onciario di Cursi del 1745, funzionava come frantoio oleario, apparteneva al feudatario del luogo, il Principe Cicinelli...

Edificato nella seconda metà del XV secolo dal barone Filippo Antonio Maramonte come semplice dimora del signore, non ebbi mai la fisionomia di struttura fortificata. Numerose sono state le modifiche architettoniche intraprese dalle varie famiglie che mi abitarono...

Il Mubo – Museo del Bosco – è ospitato all’interno del Castello Manfredi, un edificio storico di origine medievale sito nell’abitato di Supersano. Il Museo, aperto al pubblico nel 2011, nasce per raccontare la storia millenaria di un ecosistema in gran parte scomparso: il Bosco di Belvedere...

1 - 9 di 9